Notice
  • Simple Image Gallery Pro Notice: Joomla!'s /cache folder is not writable. Please correct this folder's permissions, clear your site's cache and retry.

Moda Trash Giapponese - arriva la ciambella sottocutanea In evidenza

Scritto da  Tam Tam Master
In Giappone alcuni pazzi già da qualche anno indulgono a questa discutibile pratica, ma ultimamente la moda si è diffusa e sono sempre più numerosi i nippon boy e le nippon girl che si fanno gonfiare la fronte per esibire una bella ciambella effetto extraterrestre.

A riprendere la bizzarra tendenza, battezzata BAGEL HEAD, è la trasmissione Taboo, del National Geographic Channel. Nel video un gruppo di ragazzi si fa iniettare circa 400 millilitri di soluzione salina che genera un grosso bernoccolo d'acqua sottocutaneo. Poi, con la pressione di un pollice, si crea il rientro, modellando la cosiddetta forma a ciambella.
Il processo richiede un paio d'ore di infiltrazione e la protuberanza dura più o meno 24 ore, quindi si riassorbe.

Se il giudizio sul risultato estetico è assolutamente personale e discutibile, restano però dubbi sui pericoli connessi all'operazione.
Alcuni dermatologi sconsigliano la pratica che presenta vari rischi, che vannno da problemi di assorbimento della massiccia soluzione salina a quello di infezione batterica se la soluzione e gli aghi non fossero perfettamente sterili, fino alla compromissione dell'elasticità della pelle.

Ma la gioventù nipponica non se ne preoccupa: evidentemente, essere "testa di... ciambella" per una notte è troppo figo.
Bizzarrie orientali, per ora.


    

In Giappone alcuni pazzi già da qualche anno indulgono a questa discutibile pratica, ma ultimamente la moda si è diffusa e sono sempre più numerosi i nippon boy e le nippon girl  che si fanno gonfiare la fronte per esibire una bella ciambella effetto extraterrestre.
Teste di cavolo? No, teste di ciambella, che non è molto differente.

 

A riprendere la bizzarra tendenza, battezzata BAGEL HEAD, è la trasmissione Taboo, del National Geographic Channel. Nel video un gruppo di ragazzi si fa iniettare circa 400 millilitri di soluzione salina che genera un grosso bernoccolo d’acqua sottocutaneo. Poi, con la pressione di un pollice, si crea il rientro, modellando la cosiddetta forma a ciambella.
Il processo richiede un paio d'ore di infiltrazione e la protuberanza dura più o meno 24 ore, quindi si riassorbe.

Se il giudizio sul risultato estetico è assolutamente personale e discutibile, restano però dubbi sui pericoli connessi all'operazione.
Alcuni dermatologi sconsigliano la pratica che presenta vari rischi, che vannno da problemi di assorbimento della massiccia soluzione salina a quello di infezione batterica se la soluzione e gli aghi non fossero perfettamente sterili, fino alla compromissione dell'elasticità della pelle.

   

Ma la gioventù nipponica non se ne preoccupa: evidentemente, essere "testa di... ciambella" per una notte è troppo figo.
Bizzarrie orientali, per ora.

Video

Galleria immagini

{gallery}628{/gallery}
Aggiungi Commento

Persone in questa conversazione

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

Un momento di riflessione (foto) Un momento di riflessione (foto) Vi offramo la visione di queste foto, le quali molto divertenti.
Foto e celebrità di Edward Aninaru Foto e celebrità di Edward Aninaru Edward Aninaru, classe 1976,  un fotografo con sede a Bucarest, Romania.
Foto shock di Donne semi nude come carne da macello sanguinante - Attivisti vegetariani messaggio... Foto shock di Donne semi nude come carne da macello sanguinante - Attivisti vegetariani messaggio shock a Barcellona Foto shock di Donne e Uomini inscatolati e macellati come animali.Per chi è sensibile non proseguite...
La batteria vegetale di Caleb Charland - Energia elettrica con prodotti di uso quotidiano... La batteria vegetale di Caleb Charland -  Energia elettrica con prodotti di uso quotidiano -(FOTO) Energia elettrica da Prodotti di uso quotidiano. Un  progetto creato da  Caleb Charland . ...