I draghi esseri mitologici o reali? (video)

Scritto da 

Da secoli ci poniamo sempre la stessa domanda alla quale non sappiamo rispondere in riferimento ai draghi sono esistiti realmente?

dobbiamo partire da periodi vetusti.Secondo la mitologia occidentale, i draghi erano enormi rettili squamati, lunghi 30 metri, con apertura alare di 50 metri, muso allungato e, spesso, con corna, coda forte come una spada e flessibile e veloce come una frusta, nonché la sua arma più famosa e temuta: il fuoco. Secondo un gruppo di ricercatori le proporzioni risulterebbero sballate, impossibile che questa creatura potesse prendere il volo.Ma anche gli attuali calabroni secondo i calcoli degli esperti dell'aeronauticaper le dimenzioni alari di questi insetti, non potrebbero volare eppure spiccano il volo con piena tranquillità. Secondo i criptozoologi la loro comparsa sarebbe avvenuta 200 milioni di anni fa, all' inizio dell'era Mesozoica assieme ai primi dinosauri. La specie di drago in questione sarebbe stata il Drago Comune che cacciava nelle paludi costiere.

Successivamente il Drago Comune si evolse nel Drago Preistorico capace di volare. Con 6 metri d'altezza e 10 metri di apertura alare questo drago era un abilissimo cacciatore capace anche di sputare fuoco. Si estinse in seguito assieme ai dinosauri. 50000 anni fa con l'aumento della temperatura globale, alcune specie di drago marino si avventurarono nelle acque dei fiumi e da lì nei boschi di bambú asiatici. Hanno mantenuto il lungo e sottile corpo. Le vesciche natatorie furono utilizzate per compiere enormi balzi e per muoversi piú silenziosamente nelle foreste di bambú. Grazie al controllo del gas dalle vesciche riuscì a produrre suoni simili ad animali in angoscia così da attirare le prede. Utilizzando le vesciche piene di gas impararono a sputare fuoco per difendersi e per cuocere le proprie prede per digerirle meglio. Grazie alle striature con tonalitá di marrone e di verde riuscirono a mimetizzarsi nelle intricate foreste dove incontravano e combattevano contro il loro piú letale nemico: la tigre. Questi combattimenti alimentarono le leggende estremo-orientali. Molti popoli, i quali non hanno nulla in comune tra di essi raffigurano in modo comune un animale ossia il drago. dalla Cina all'Europa,dall'asia all'artico viene raffigurato questo animale, anche se con sembianze diverse l' una dall'altra ma in comune le corna e le ali. La domanda che ci poniamo è se è un animale mitologica, come mai popoli che non si sono mai incontrati raffigurano questa specie con i particolari comuni? Il popolo Inuit anch'esso raffigurò il drago nei tempi vetusti ma gli Inuit vivono in zone dove le condizioni climatiche impedirebbero ai rettili di poter soppravvivere. Evidentemente, secondo alcuni, che il drago possa aver ereditato una proteina particolare che gli impedisce di morire assiderato e di congelare, stessa proteina presente nel sangue del pesce artico.Ritornando un attimo nella Cristianità, vi ritroviamo la storia ormai conosciuta da tutti di San.Giorgio.

Secondo la leggenda, il drago aveva preso in ostaggio una principessa e il cavaliere lo uccise, salvandola. Qualche anno più tardi lo inalzarono e lo proclamarono Santo, dato che allora il drago, come in quasi tutte le popolzioni, era considerato una creatura del demonio. Ogni popolo, temendo la creatura, non avrebbe esistato di preparare un piano di difesa o di attacco contro le creature volanti. Per non palrare poi del loro potenziale e delle mille risorse di cui dispongono e che l'uomo ha saputo sfruttare. Il fuoco, ad esempio, che per i cinesi consentì di forgiare le armi in grado di poterlo sconfiggere e utilizzare le sue ossa come reagenti per pozioni curative. Per gli altri popoli, evidentemente, dopo averlo abbattutto, si impossesaano della carcassa per farne carne da mangiare, in mancanza di altro da cucinare. Altro fattore dell'estinzione può essere il fatto che, probabilmente, i draghi potessero produrre solo due uova e con un periodo di cova molto lunghi.

Ovviamente questi animali sono avvolti da fitti misteri, ma con gli ultimi ritrovamenti escludendo quello di Londra il quale è stato rivelato un falso in bottiglia, ci condicono all'esistenza di queste mitologiche creature molto reali e più vicino a noi più di quanto noi possiamo immaginare.

master caffe

Moderatore e expert blogger di TamTamCaffe.com Cultura Divertimento Passione Condivisione


Sito web: www.tamtamcaffe.com
Aggiungi Commento

Persone in questa conversazione

  • Ospite (Kerri)

    Permalink

    All Affluence Louis Vuitton Replica handbags on our website are of cool top quality, 100% replica to the accurate goods, which is the a lot of above articles apparent in the market, top above alien production, which has a actual aerial and admirable texture, all the accessories such as alien cowhide, sheepskin, 18-carat YKK zippers etc. With affluence of artist replica handbags accessible in both accepted and online markets, any woman can access the accumulating of handbags aural budget. Because of the account of allowances one may avail, accretion numbers of ladies Louis Vuitton Outlet are allotment this advantage these days. Plus, Mulberry’s melancholia backpack releases accept yet to appear abutting to analogous the fizz or success of the Alexa, which hit shelves in 2010.Replica of the artery has been indiscriminately bag, what abroad can choose? GUCCI is absolutely this powerful, and those who do not arrival of pirated fake handbags articles with one-tenth of the GUCCI appearance did not bend enough, as connected as you lath the official website will apperceive that it is aswell a ability of the amazing place. For the accurate adulation of top above friend, afterwards hesitation, Louis Vuitton will your best choice.

    10 mesi fa

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

Soldatesse israeliane senza stupide censure (FOTO) - Scandalo e pazzia sul web Soldatesse israeliane senza stupide censure (FOTO) - Scandalo e pazzia sul web Scandalo soldatesse israeliane,  fanno delle foto osé, quasi nude dentro la base militare, ed il...
Susci per animali affamati Susci per animali affamati Ecco cosa accade quando gli animali sono affamati
Papa Benedetto XVI decide di abdicare Papa Benedetto XVI decide di abdicare Una dichiarazione Shock giunge dal Vaticano, questa mattina verso le dieci.