cenni sul presepe 2° parte

Scritto da 

... Come si era promesso, in questo articolo parleremo un pò delle tecniche di come costruire un presepe Napoletano, però è quasi obbligo dare qualche cenno storico, dalla sua nascita alla diffusione dello stesso a Napoli sotto il dominio di Carlo III di Borbone.


Come tutti sappiamo il primo presepio (o anche presepe), ebbe vita a Greccio nel 1223 grazie a San Francesco, però non è del tutto esatto perchè sono state rinvenute opere a basso rilievo precedente a questa data, rappresentando la nascita di Cristo. In origine il presepe si chiamava "greppia" ossia 'mangiatoia', successivamente traslò in "Preasepe" il quale significato è attualmente 'stalla'. Dopo la rappresentazione del 1223, molto rapidamente si diffuse il rappresentare Artisticamente l' evento religioso, con statue lignee quasi ad altezza naturale, solo nella meta del 1600 si raggiunse il massimo splendore artistico Napoletano, infatti naquero le prime statue in altezza ridotta e con gli arti snodabili, e la stessa statua fù ricoperta di tessuto e preziosi, in modo da dare un espressione realistica a queste opere inanimate.
Ma facciamo un salto in dietro, le opere rappresentate dai bassorilievi, all' opera di Greccio, a quelle successive, si vedrà rappresentare la Sacra Famiglia con il Bambin Gesù in una mangiatoia o simile e sia S. Giuseppe e Maria li vedremo in adorazione come esterni all' evento, mentre le opere dell' impero di oriente vedremo la rappesentazione degli stessi con Maria distesa accanto al Bambino come Madre umana non come madre in adorazione ed esterna all' evento. Questo avvenne nel VII secolo circa ove ci fu una scissione interna alla chiesa tra Oriente(Antiochia) e Occidente(Roma).Quindi spesso nelle opere Palestinesi potremmo trovare Maria distesa accanto al Banbino anzichè in adorazione come siamo abbituati.

 

Adesso parliamo un pò come realizzare uno scenario tipico Napoletano. Come si è detto in precedenza il Presepe Napoletano ha dei canoni molto rigidi nella propria rappesentazione, infatti andremo a vedere che la rappresentazione della nascita verra posta in 1° piano rispetto al resto dell' opera.(vedi foto)


Se volessimo creare una parete (con sughero) mattonata dovremmo creare dei solchi paralleli asimmetrici,dopo tracceremo gli stessi solchi perpendicolari ai precedenti sempre asimmetrici, e verra fuori una griglia, da questa griglia dovrete tirare fuori i mattoni mantenendo il sistema edile della pietra spacca pietra e vi uscira fuori una cosa simile.

adesso dovremmo riempire gli spazi, ndremo ad utilizzre acqua, gesso alabastrino, e colla vinilica; mescoliamo questi tre elementi quando si sarenno sciolti prenderemo un pennello e inizieremo a dare la 1° mano, poi la seconda e così via, quando avrete terminato, lasciate asciugare e si otterrà una cosa simile (vedi foto) solo che sarà di colore grigio

mentre per fare una colonna mattonata o grezza dovrete tagliare il foglio di sughero che avete lavorato nelle misure a vostro piacimentoe poi assemblare i 4 lati per fare mantenere i 4 lati fre di essi userete colla vinilica e spilli, i quali saranno conficcati da un lato all' altro cosi le pareti vi formeranno l' angolo di 90°ovviamente questa operazione su tutte e 4 le pareti. Gli spilli li andrete a conficcare nelle scanalature cosi quando avvierete il procedimento di riempimento ( come quello della parete) gli spilli saranno coperti e non si vedranno.

 

Cosi anche per le colonne greche scanalate, solo che invece di utilizzare il sughero utilizzeremo il cartone, per creare anima utilizzeremo il cartone di rotolo scottex e per le scanalature del comune cartone ondulato e poi il solito procedimento di riempimento come per il sughero.

Anche per un comune selciato per il quale adopererete i fogli di sughero da 1mm straccerete a casaccio i pezzi dopo incollati con la vostra amica fedele colla vinilica poi vi adopererete per effettuare il riempimento sempre con lo stesso preparato. Ovviamente in questa foto si chiede attenzione per il selciato,il quale risalta grazie al risso dei mattoni.


La prossima volta vedremo la colorazione e quali sono i prodotti e tecniche.

master caffe

Moderatore e expert blogger di TamTamCaffe.com Cultura Divertimento Passione Condivisione


Sito web: www.tamtamcaffe.com
Aggiungi Commento
  • Nessun commento trovato

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

lifestyle: stile di vita lifestyle: stile di vita Col titolo Lifestyle, Stile di Vita, in cui vogliamo approfondire il tema dei lavori domestici come...
Parrucchiere maschile unico al mondo, in Topless il Barber Babes - Australia Parrucchiere maschile unico al mondo, in Topless il Barber Babes  -  Australia Jasmine Robson parrucchiera di successo, dopo aver deciso di aprire un salone di bellezza maschile in...
Il nuovo crossover della Peugeot : "Peugeot 2008" (Foto e Video) Il nuovo crossover della Peugeot : Il 30 Maggio 2013 è stata inaugurata la 1° fiera Expò 2013 a Latina.
Bruno Arena sembrerebbe che... Bruno Arena  sembrerebbe che... La notizia sta facendo il giro dei siti web sembrerebbe che Bruno Arena comico del duo I Fichi d'Ind