"SBIRRO" si può dire non è reato

Scritto da  Tam Tam Master

Lo racconta oggi il quotidiano abruzzese Il Centro. Un giudice minorile dell’Aquila ha scagionato un minore (17enne) che aveva chiamato “sbirro” un ufficiale dei Carabinieri:

L’episodio risale a novembre 2011 quando il militare era intervenuto per una lite che vedeva coinvolto anche il minore marsicano. Nel corso della disputa ci sarebbe stata l’esclamazione del giovane nei confronti dell’esponente delle forze dell’ordine. Il comandante non se lo è fatto ripetere due volte e ha denunciato il giovane. La parola sbirro, se pur etimologicamente derivi dal latino ‘birrus’, la casacca rossa indossata dai guardiani delle porte cittadine e dalle guardie in ronda durante l’epoca medioevale, nel linguaggio comune potrebbe essere usata con un tono di offesa, di sfida e di minaccia. Così il ragazzo è finito sotto processo con la pesante accusa di oltraggio a pubblico ufficiale. Il giudice, però, ha emesso una sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto.

 

Continua... http://www.giornalettismo.com/archives/660075/se-lo-chiami-sbirro-non-e-reato/

Aggiungi Commento

Persone in questa conversazione

Carica Commenti Precedenti

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

Roma: Mega concertone di Capodanno ai Fori Imperiali Roma: Mega concertone di Capodanno ai Fori Imperiali Capodanno a Roma con il concerto gratuito ai Fori Imperiali si festeggia l’arrivo del 2013 con la musica...
iPhon 6 ristrutturazione del Melafonino iPhon 6 ristrutturazione del Melafonino Non è molto che è stato lanciato l' iPhon5 e l' iPhon C egià si parla del lancio del iPhon 6. La tecnologia...
Un fantasma convivente - Doris Birch Un fantasma convivente - Doris Birch Un fantasma infestata la casa di da Doris Birch, una donna anziana di 73 anni che ha detto che da quattro...
Nigth of the vampires - La notte dei Vampiri Nigth of the vampires - La notte dei Vampiri Dai tempi antichi i nostri nonni ci hanno impaurito con racconti di streghe, fantasmi e vampiri, e per...