Effetti sui bambini che crescono a stretto contatto con gli animali - Cani e gatti dentro casa

Scritto da 

conosci gli effetti sui bambini che crescono a stretto contatto con gli animali

domestici come cani e gatti contraggono meno infezioni respiratorie rispetto a quelli che non hanno questo tipo di contatti?

La notizia, divulgata da Le Figaro, è il risultato ottenuto da uno studio condotto da un'équipe di ricercatori dell'ospedale universitario di Kuopio, in Finlandia. La ricerca è stata condotta su un campione di più di 400 bambini di meno di un anno: Quotidianamente, i genitori hanno consegnato all'ospedale lo stato di salute dei propri figli partecipanti al progetto. Dopo un anno di osservazione i bambini che vivevano a contatto con animali domestici hanno mostrato una riduzione del 30% di disturbi come tosse, respiro sibilante e rinite e addirittura una riduzione del 50% della possibiltà di contrarre infezioni alle orecchie.

I bambini che hanno animali in casa, inoltre, non solo si ammalano meno, ma hanno bisogno di meno antibiotici. Secondo lo studio il livello immunitario dei bambini è più elevato se l'animale è presente in casa per almeno sei ore al giorno, mentre diminusce se l'animale rimane meno a contatto con il bambino oppure se viene tenuto all'esterno dell'abitazione.
I ricercatori finlandesi evidenziano così una tendenza già riscontrata qualche anno fa dall'immunologa Erika Von MotiusErika Von Mutius, inoltre ha dimostrato come questa teoria funzioni anche nel caso in cui sia la madre ad essere a contatto con animali domestici.  

Dunque i "piccoli" che vivono  in campagna sono più fortunati? "Dipende", ci risponde l'immunologo Jean-François Bach,Jean-François Bach

membro dell'Accademia delle Scienze  "i bambini che vivono in campagna a contatto degli animali si ammalano meno rispetto ai bambini che vivono ugualmente in campagna, ma non sono circondati dagli animali". E l'igiene ? "Ad essere davvero pericoloso è il biberon che resta al sole, trasformandosi in un fertile terreno di cultura per i batteri, ma non bisogna allarmarsi se un bambino ha le mani non troppo pulite e si mette le dita in bocca ci rassicura Bach, continuando, " quello che conta è l'igiene dell'acqua che beviamo, il rispetto dei corretti procedimenti della catena del freddo e un saggio impiego di vaccini e antibiotici, dei quali non bisogna mai abusare".  


master caffe

Moderatore e expert blogger di TamTamCaffe.com Cultura Divertimento Passione Condivisione


Sito web: www.tamtamcaffe.com
Aggiungi Commento

Persone in questa conversazione

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

Fantasya ospita "La tredicesima Costellazione" a Palazzo Chigi - fantasy - Roma Fantasya ospita Il 13 Luglio si inaugura Fantasya dove si potrà degustare un caffè tra letteratura e fumetto
Capitan Harlock attracca l' Arcadia in Italia - Pronti a salpare con Capitan Harlock il 1°... Capitan Harlock attracca l' Arcadia in Italia - Pronti a salpare con Capitan Harlock il 1° gennaio 2014 (foto - video) L' attesa è irrequieta, snervante, ma diventa anche un' estrema e continua ricerca disperata di nuovi...
Italian Horror Fest città di Nettuno 2013- Città di Nettuno capitale italiana del cinema... Italian Horror Fest città di Nettuno 2013- Città di Nettuno capitale italiana del cinema Horror (foto) Ebbene siamo giunti al rush finale dell' Italian Horror Fest città di Nettuno 2013, ci ha fatto vivere...
Le 5 professioni del futuro - Top 5 Le 5 professioni del futuro - Top 5 Esperti del lavoro hanno pubblicato una lista delle professioni del futuro che nasceranno nei prossimi...