Il casatiello napoletano - Natale a tavola con il casatiello

Scritto da 
Un tempo i dolci natalizzi, rigorosamente andavano mangiati solo in quelle ricorrenze e così per i dolci pasquali.

Per fortuna o sfortuna un po’ è andata persa questa rigidità culinaria
e quindi i dolci natalizi si fondono con quelli pasquali, appunto per questa elasticità culinaria che da pochi anni ha preso piede vi foniamo la ricetta del casatiello napoletano.

Il casatiello è la tipica torta rustica napoletana, forse è il rustico più famoso che si prepara a Napoli nel periodo pasquale. Sebbene i nomi casatiello e tortano, sono spesso utilizzati come sinonimi, essi si differiscono per il modo in cui vengono utilizzate le uova nella preparazione.
Nel primo le uova vengono messe intere e crude e sono parzialmente sporgenti e ben visibili sul rustico, nel tortano invece, le uova vengono messe sode tagliate a pezzi e messe nell’impasto.
Il casatiello rappresenta la Pasqua e ne conserva i simboli: il salame, il prociutto, il pecorino e le uova fissate con delle croci di pasta. Questo rustico napoletano è ottimo sia caldo che freddo,

INGREDIENTI :

600 di FARINA 00
300 ml di acqua
12 gr di lievito di birra
150 gr di strutto
400 gr tra salame napoletano tagliato a punta di coltello ,prosciutto cotto, pancetta e pociutto crudo
400 gr tra formaggi vari doci e stagionati
70 gr di pecorino
4 uova
sale Q.B.
pepe Q.B.

PROCEDIMENTO :

Disporre la farina a fontana su una spianatoia.
Sciogliere il lievito in acqua tiepida e aggiungerlo lentamente alla farina.

-Iniziare ad impastare per far assorbire man mano l’acqua alla farina.
Aggiungere man mano la sugna facendola assorbire all’impasto (tenetene un pò da parte per ungere lo stampo e per cospargere il tutto prima di infornarlo), aggiungere poco sale e  una bella manciata di pepe

-Lavorare l’impasto in modo molto energetico aggiungendo man mano la sugna e il pecorino.

Formare una palla con l’impasto, disporlo su una spianatoia e fate lievitare l’impasto per 1 ora circa.

-Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata con uno spessore di 1 cm circa

-Disponete su tutta la superficie della pasta  il ripieno (gli affettati e i formaggi vanno tagliati a dadini), spolverizzate con il pecorino.Arrotolate con delicatezza il più strettamente possibile.

-Ungete lo stampo da casatiello con abbondante strutto, disponetevi il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità.
Fatelo lievitare per tutta la notte

-Fate dei buchi ad intervalli regolari e disponetevi dentro le uova lavate e asciugate.Fermate le uova con delle striscioline incrociate fatte con la pasta, ungete il casatiello con lo strutto su tutta la sua superficie.

-Infornare il casatiello napoletano in forno preriscaldato a 160° per un’ora.

-Una volta pronto, Lasciar intiepidire il casatiello, sformatelo, tagliare a fette e servire

master caffe

Moderatore e expert blogger di TamTamCaffe.com Cultura Divertimento Passione Condivisione


Sito web: www.tamtamcaffe.com
Aggiungi Commento
  • Nessun commento trovato

Ultime Foto & Video - MEDIA+

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

Madre scarica nel WC il suo bambino appena nato (FOTO e VIDEO) - Cina Madre scarica nel WC il suo bambino appena nato (FOTO e VIDEO) - Cina Cina, al quarto piano di un condominio in Pujiang nella provincia di Zhejiang,  La padrona di casa...
Micro sculture in grafite, sulla punta di una matita di Dalton Ghetti Micro sculture in grafite, sulla punta di una matita di Dalton Ghetti Dalton Ghetti un artista dalle capacità uniche, ha iniziato facendo la punte delle matite  con...
Catarina Migliorini: la ragazza che ha venduto la sua verginità a 780 mila dollari Catarina Migliorini: la ragazza che ha venduto la sua verginità a 780 mila dollari (GALLERIA FOTO) 20 anni, Studentessa brasiliana, accetta di vendere la sua verginità per $ 780.000
la parmigiana di melenzane - cucina la parmigiana di melenzane - cucina Vivo così una sera di Agosto.Nell'ammirare quei diamanti posti lì,a decorare il cielo.Ad ascoltare...