la parmigiana di melenzane - cucina

Scritto da 

Vivo così una sera di Agosto.
Nell'ammirare quei diamanti posti lì,a decorare il cielo.
Ad ascoltare il meraviglioso canto delle cicale,


e dando spazio alla mia fantasia,
mi vien voglia di cucinare.
La ricetta da seguire: è quella del cuore.
Niente quantità, niente di definito.
Due melanzane del mercato.
Le mozzarelle di bufala,
il pomodoro.
Quel pezzo di parmigiano che inebria con il suo odore la mia cucina.
Qualche foglia di basilico qua e là
Così che preparare una parmigiana è come dipingere un quadro.
Una tavolozza di colori per una tela da riempire.
Le morbidezza delle melanzane appena fritte le quali da more son diventate bionde da gustare.
Il candore delle mozzarelle.
Il calore del pomodoro che da bionda trasforma tutto in rosse contadine.
Il profumo fresco del parmigiano grattato con il basilico, stordisce il mio olfatto.

 

Come si sa la cucina meridionale è invidiata ovunque ma quella napoletana da un tocco di magia, fra i sapori
abinati ai colori i quali chissà perchè non stonano mai.
Vi vogliamo deliziare con una pietanza di stagione la classica "parmigiana di melenzane".

melanzane
farina per infarinare le melanzane
olio di semi per friggere
500 ml di passata di pomodoro
olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
qualche foglia di basilico
150 g di mozzarella fiordilatte
3 uova
100 g di parmigiano grattato

 

Laviamo le melanzane, togliamo le parti esterne ed affettale.
Sistemiamole in uno scolapasta a strati con qualche cucchiaio abbondante di sale grosso, poi mettiamo un piatto in
cima alle melanzane e ci appoggiamo sopra un peso, in modo che spurghino tutta l'acqua amara. Lasciamo le melanzane così
sul lavandino per circa 30 minuti.
Passato questo tempo sciacquiamo tutte le tue fette di melanzane sotto l'acqua corrente e le appoggiamo su uno
strofinaccio da cucina ad asciugare. Tamponale con della carta da cucina per asciugare l'acqua in eccesso.
Versiamo della farina in una ciotola e passiamoci dentro tutte le melanzane, cercando di scuotere la farina in eccesso da ogni fetta.
Nel frattempo iniziamo a scaldare dell'olio in una padella ampia: quelle migliori sono quelle dal fondo stretto e
dalla bocca ampia, che permettono di usare meno olio ma sfruttare poi una più ampia superficie per friggere.
Per verificare che l'olio sia abbastanza caldo sacrifichiamo una fettina di melanzana: proviamo ad immergerne un
angolo nell'olio e quando questa sarà circondata da tante bollicine piccole piccole significa che l'olio è pronto.
Friggiamo solo qualche melanzana per volta, in modo che abbiano abbastanza spazio e non si sovrappongano. Lasciamole
dorare su entrambi i lati, occorreranno circa 5 minuti. Appena pronte le togliamo e le appoggiamo in un
piatto con qualche strato di carta da cucina, in modo che l'olio in eccesso venga assorbito. Sala leggermente le
melanzane. Procedi così fino a che non hai finito tutte le melanzane.
Prepariamo la salsa di pomodoro scaldando qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva in un tegame con uno
spicchio d'aglio. Appena l'aglio diventa dorato versa la salsa di pomodoro, aggiungiamo una tazza d'acqua per
allungarla e qualche foglina di basilico fresco. Sala con un pizzicotto di sale. Cuoci la passata per una decina di
minuti, fino a che non ha perso il sapore di pomodoro crudo.
Finalmente è arrivato il momento di preparare le melanzane alla parmigiana. Prendi una teglia da forno e stendiamo qualche cucchiaio di salsa sul fondo.
Sistemiamo uno strato di melanzane, ricopriamole con un un po' di uovo sbattuto, poi un po' di mozzarella a
pezzettini piccolissimi e uno strato abbondante di Parmigiano grattato. Stendiamo di nuovo la salsa di pomodoro e
ricominciamo, fino a che non finiscono gli ingredienti.
Dovremmo riuscire a fare quattro strati. Finisci con la salsa di
pomodoro, qualche pezzettino di mozzarella e tanto Parmigiano.
Cuociamo in forno caldo a 180°C per circa 35 minuti, fino a che non diventano dorate in superficie.
Serviamole quando si sono intiepidite e meglio, lasciarle raffreddare completamente e la sera o il giorno
successivo riscaldiamole prima di mangiarle, saranno ancora più saporite.

master caffe

Moderatore e expert blogger di TamTamCaffe.com Cultura Divertimento Passione Condivisione


Sito web: www.tamtamcaffe.com
Aggiungi Commento
  • Nessun commento trovato

Ultime Foto & Video - MEDIA+

SEGUICI SU

Newsletter

Le migliori notizie della rete nella tua E-MAIL

Notizie

Il papa si distacca dai beni materiali Il papa si distacca dai beni materiali Ancora un altra rinuncia di papa Francesco I.
Giuliani, il radon in Abruzzo e l'Ingv Giuliani, il radon in Abruzzo e l'Ingv ‘E’ buona norma mantenere attenzione sulla possibilita’ di rilascio eventi finche’ le anomalie...
Epic in 3d Trailer in italiano - un avventura straordinaria Epic in 3d Trailer in italiano - un avventura straordinaria Un film che con il suo trailer sta facendo parlare tutti glia amanti dei film 3d, Epic,
Robert Downey Jr. rilancia l' HTC (VIDEO) Robert Downey Jr. rilancia l' HTC (VIDEO) L'azienda Htc sta attraversando un difficile periodo di profonda crisi